Giacobbo, “il Verificatore” che non verifica

Roberto Giacobbo, il giornalista e conduttore televisivo noto soprattutto per Kazzen… ehm, Voyager, ha in serbo un nuovo programma televisivo: si chiamerà “Il Verificatore”, e il suo scopo sarà “smascherare le bugie della Rete”.
Giacobbo infatti, in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, afferma che «Internet è pieno di notizie false o non verificate. È stato calcolato che siano almeno il 50 per cento di quelle che circolano on line.»

Ottima idea! Ma poi ecco che conclude l’intervista dicendo:

«Vogliamo parlare di Wikipedia? Per tre anni ha scritto che sono nato a San Benedetto del Tronto. Quando li ho contattati per segnalare che sono di Roma, mi hanno risposto: “E chi ce lo garantisce?”.»

A parte che di burloni è pieno il mondo, e che l’indirizzo robertogiacobbo@kazzenger.it potrebbe crearlo chiunque (ecco il problema del “garantire”), la notizia par così strana che varrebbe la pena di controllare. E ci viene in aiuto il software di Wikipedia, che tiene traccia di ogni singola modifica fatta a qualsiasi voce. Continua a leggere “Giacobbo, “il Verificatore” che non verifica”

Annunci