Musa

In tutte le storie c’è una musa, qualcuno che ti ispira, qualcuno che ti spinge ad andare oltre, a non fermarti al solito, anche a rischiare, perché no, se ne vale la pena. In tutte le storie c’è una musa, qualcuno che ti ispira, in alcune è un professore col cognome di una quercia, in […]

Tutte scuse

Chissà se, tolte quelle quattro (4) parole che tanto hanno fatto scalpore, la gente riesce a non avere una comoda scusa per far finta di non sentire tutto il resto del discorso. Fa male trovarsi di fronte alla verita, vero? «Poi magari arrivano le segnalazioni e “Eh, ma mio figlio che ha fatto, si è fatto uno spinello”, si tende a minimizzare: […]

Giacobbo, “il Verificatore” che non verifica

Roberto Giacobbo, il giornalista e conduttore televisivo noto soprattutto per Kazzen… ehm, Voyager, ha in serbo un nuovo programma televisivo: si chiamerà “Il Verificatore”, e il suo scopo sarà “smascherare le bugie della Rete”. Giacobbo infatti, in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, afferma che «Internet è pieno di notizie false o non verificate. È […]

Topolino 3000 e la Tavola Scomparsa

Mi vergogno quasi di non aver scritto niente a proposito del numero 3000 di Topolino… però adesso la situazione è tragicomica, anche se in via di miglioramento. A scanso di equivoci, tengo a far sapere al mondo che la “Tavola Scomparsa” della pagina 185 di Topolino 3000, quella che andrebbe a completare (o meglio, a […]

La grande battaglia di Parco Sempione

L’inizio delle operazioni era fissato per le 14.31 CEST, ma la gli illuminati avevano fissato il ritrovo per le 13.00: giusto per essere pronti. Arrivo con la mia mezz’ora accademica di ritardo, complice anche un tram sbagliato, e alle 13.30 sono all’Arco della Pace. Il tempo è bello e caldo, e mi sento un po’ […]

L’Italia, nonostante tutto.

Nonostante tutto, nei palazzi della politica ci si insulta come all’asilo. Nonostante tutto, nelle piazze si fa più casino che all’asilo. Nonostante tutto, gli ignoranti sono sempre nei posti migliori. Dentro e fuori. Nonostante tutto, le Forze dell’Ordine continuano il loro lavoro. Schivano sassi e molotov stando attente a non investire nessuno con i loro […]