Notte prima degli esami

Interno notte, camera da letto vista come dalla finestra aperta. Contro una parete, una scrivania pena di libri e fogli sparsi, con su un lato un computer, acceso. A coprirne parzialmente lo schermo una figura maschile di spalle, seduta su una sedia e intenta a scrivere. Fa caldo. Finestre spalancate, un silenzio come solo nei […]

Musa

In tutte le storie c’è una musa, qualcuno che ti ispira, qualcuno che ti spinge ad andare oltre, a non fermarti al solito, anche a rischiare, perché no, se ne vale la pena. In tutte le storie c’è una musa, qualcuno che ti ispira, in alcune è un professore col cognome di una quercia, in […]

Caffè

Boom. Mi giro di scatto e vedo Elettra con la faccia annerita e gli avambracci ancora appoggiati al bancone.  La sento sospirare, e senza nemmeno guardarmi appoggia lentamente la pipetta che aveva in mano e si mette a ripulire. Nessun danno serio, a occhio, il laboratorio è ancora tutto intero e non è nemmeno partito […]

Sassi

Sassi che rotolano, sassi che franano, sassi che viaggiano, sassi che volano (ma come volano?!). Sassi a chiudere una strada, sassi a bloccare il traffico. Una frana, dicono, un disastro evitato, meno male che non passava nessuno. L’ha schivata per un pelo, ha detto quel signore laggiù. Sassi che un giorno hanno deciso di franare? Hanno […]

Sera

― Buonasera signorina. ― Buonasera Alfred. La hall era insolitamente affollata, a quell’ora di sera. La luce calda e dolce dei lampadari si rifletteva sulle pareti lisce, sui marmi, sugli specchi. Illuminava tutto senza dare fastidio, dando un senso di intimità che non ci si sarebbe aspettati in un ambiente così ampio. Quella luce riusciva […]

Tutte scuse

Chissà se, tolte quelle quattro (4) parole che tanto hanno fatto scalpore, la gente riesce a non avere una comoda scusa per far finta di non sentire tutto il resto del discorso. Fa male trovarsi di fronte alla verita, vero? «Poi magari arrivano le segnalazioni e “Eh, ma mio figlio che ha fatto, si è fatto uno spinello”, si tende a minimizzare: […]

Giacobbo, “il Verificatore” che non verifica

Roberto Giacobbo, il giornalista e conduttore televisivo noto soprattutto per Kazzen… ehm, Voyager, ha in serbo un nuovo programma televisivo: si chiamerà “Il Verificatore”, e il suo scopo sarà “smascherare le bugie della Rete”. Giacobbo infatti, in un’intervista a TV Sorrisi e Canzoni, afferma che «Internet è pieno di notizie false o non verificate. È […]